Progetta un sito come questo con WordPress.com
Crea il tuo sito

Lettera aperta al ministro della Giustizia Alfonso Bonafede

Gentile Ministro, chi le scrive è un detenuto, non importa quale sia il mio nome o la pena che sto scontando, non importa in quale carcere io sia collocato adesso o in quale carcere a breve sarò spedito, non importa se lavoro o meno, non importa se ho rapporti continui con i miei famigliari oContinua a leggere “Lettera aperta al ministro della Giustizia Alfonso Bonafede”