Lettera aperta a Marco Travaglio: Un pensiero infame da una “garantista alle vongole”

Quando è scoppiato il caso della nave Aquarius e dei naufraghi respinti dall’Italia, lo scrittore Edoardo Albinati ha scioccato l’opinione pubblica affermando di aver “desiderato” che su quella nave morisse qualcuno, morisse un bambino, così sarebbe cessato il gioco cinico di scommettere sulla vita degli altri per propaganda elettorale. Un pensiero infame, lo ha definitoContinua a leggere “Lettera aperta a Marco Travaglio: Un pensiero infame da una “garantista alle vongole””

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito