Lettera aperta al ministro della Giustizia Alfonso Bonafede

Gentile Ministro, chi le scrive è un detenuto, non importa quale sia il mio nome o la pena che sto scontando, non importa in quale carcere io sia collocato adesso o in quale carcere a breve sarò spedito, non importa se lavoro o meno, non importa se ho rapporti continui con i miei famigliari oContinua a leggere “Lettera aperta al ministro della Giustizia Alfonso Bonafede”

Tempi di virus: capire la sofferenza di chi è in carcere, sconfiggere ogni violenza

La CNVG fa un appello al Governo affinché risolva la situazione esplosiva delle carceri italiane ai tempi del Coronavirus

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito