Benvenuti nel nostro nuovo sito

Articoli recenti

Salviamo il progetto “A Scuola di Libertà”

Proposta di rimodulazione del progetto “A scuola di libertà” Il progetto di confronto fra gli studenti e il mondo del carcere e delle pene “A scuola di libertà”, proposto con successo da diversi anni da parte della Conferenza nazionale Volontariato e giustizia, è stato portato a termine anche quest’anno in diverse scuole italiane prima dell’esplosioneContinua a leggere “Salviamo il progetto “A Scuola di Libertà””

Dopo le rivolte al carcere di San Vittore

Intervista a Ileana Montagnini (Caritas Ambrosiana e vice presidente Conferenza nazionale Volontariato e Giustizia) di Salvatore Porcaro per napolimonitor.it Condividiamo alcuni passaggi dell’intervista che la nostra vicepresidente Ileana Montagnini ha rilasciato a Salvatore Porcaro in un’intervista che potete leggere integralmente qui. Il carcere convince un po’ tutti forse perché l’idea di prendere, chiudere e isolareContinua a leggere “Dopo le rivolte al carcere di San Vittore”

Coronavirus nelle carceri, riflessione e ascolto siano la cura contro il pregiudizio

di Paola Cigarini, presidente Conferenza regionale Volontariato Giustizia per l’Emilia-Romagna Noi volontari siamo purtroppo esclusi dagli istituti penitenziari da un mese, quindi da prima che scoppiassero le rivolte, e questa condizione non ci permette di parlare con le persone recluse, di vedere a che punto è la situazione, sentire il loro stato d’animo. La nostraContinua a leggere “Coronavirus nelle carceri, riflessione e ascolto siano la cura contro il pregiudizio”

Come si fa oggi ad approntare un’accoglienza di persone che escono dal carcere?

di Alessandro Pedrotti, Conferenza Nazionale Volontariato Giustizia In questi giorni così difficili per tutti, più volte il volontariato e il terzo settore hanno segnalato le difficoltà di chi, privato della libertà personale, vive all’interno di carceri sovraffollate e deve affrontare la paura del virus, la solitudine per la lontananza dei famigliari, l’impossibilità di rispettare regoleContinua a leggere “Come si fa oggi ad approntare un’accoglienza di persone che escono dal carcere?”

Lettera aperta a Marco Travaglio: Un pensiero infame da una “garantista alle vongole”

Quando è scoppiato il caso della nave Aquarius e dei naufraghi respinti dall’Italia, lo scrittore Edoardo Albinati ha scioccato l’opinione pubblica affermando di aver “desiderato” che su quella nave morisse qualcuno, morisse un bambino, così sarebbe cessato il gioco cinico di scommettere sulla vita degli altri per propaganda elettorale. Un pensiero infame, lo ha definitoContinua a leggere “Lettera aperta a Marco Travaglio: Un pensiero infame da una “garantista alle vongole””

Costituzione italiana, articolo 27

“La responsabilità penale è personale. L’imputato non è considerato colpevole sino alla condanna definitiva. Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità
e devono tendere alla rieducazione del condannato. Non è ammessa la pena di morte”

Conferenza Nazionale Volontariato Giustizia onlus
via Raffaele Majetti, 95 – 00156 Roma
C.F. 96379080581

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito