Benvenuti nel nostro nuovo sito

Articoli recenti

Carceri: Come ti costruisco una bufala, e come faccio abboccare giornalisti e politici

di Ornella Favero* Ma possibile che nessuno si sia insospettito, leggendo gli articoli che hanno inondato il web sulle “casette dell’amore” per i detenuti? Eppure va bene che siamo abituati, sui temi delle pene e del carcere, a un giornalismo privo di scrupoli, che agisce senza controlli perché tanto i soggetti coinvolti sono soggetti conContinua a leggere “Carceri: Come ti costruisco una bufala, e come faccio abboccare giornalisti e politici”

Il modo migliore per salutare il nuovo Capo del DAP è mettere la nostra esperienza e la nostra competenza a disposizione

di Ornella Favero Carlo Renoldi è il nuovo Capo del Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria. La Conferenza Nazionale Volontariato Giustizia ritiene che, in questo momento così difficile per le carceri, dopo due anni di pandemia che hanno raddoppiato le sofferenze delle persone detenute, il modo migliore per salutare il nuovo Capo DAP sia mettere la nostra esperienza eContinua a leggere “Il modo migliore per salutare il nuovo Capo del DAP è mettere la nostra esperienza e la nostra competenza a disposizione”

Gentile Ministra, “un uomo solo al comando” delle carceri non basta

di Ornella Favero* La giustizia penale è “regina” delle trasmissioni televisive e al centro dei programmi politici di tutti gli schieramenti, il carcere molto meno: per questo diventa sempre più importante che chi questa realtà la conosce bene da dentro aiuti a riflettere sul fatto che il processo, la condanna, la galera, il male aContinua a leggere “Gentile Ministra, “un uomo solo al comando” delle carceri non basta”

Perché nessuno più in carcere diventi un “fascicolo vivente”

di Ornella Favero* Una nuova circolare del DAP torna a parlare estesamente di rieducazione. Mi è arrivata in questi giorni una lettera/articolo di uno dei miei “redattori detenuti”, che ha subito vari trasferimenti, certamente per responsabilità anche sue, ma considerando che è cresciuto in carcere, qualche domanda anche l’istituzione se la dovrebbe porre, rispetto aContinua a leggere “Perché nessuno più in carcere diventi un “fascicolo vivente””

Mettere insieme le forze, le risorse, gli sguardi sull’esecuzione delle pene

a cura della Conferenza Nazionale Volontariato Giustizia In tanti, fra Garanti dei diritti delle persone private della libertà ed esponenti del Volontariato e del Terzo Settore, si sono collegati, martedì 18 gennaio, all’incontro online indetto dalla Conferenza Nazionale Volontariato Giustizia insieme ai Garanti per monitorare la ripresa nelle carceri delle attività in presenza, cercare diContinua a leggere “Mettere insieme le forze, le risorse, gli sguardi sull’esecuzione delle pene”

Progetto “A scuola di libertà”. Carcere e scuole: Educazione alla legalità

Promosso dalla Conferenza Nazionale Volontariato Giustizia e dall’Associazione Granello di senape Padova – Ristretti Orizzonti Anno scolastico 2021-2022 – Descrizione del progetto – Scheda di adesione al progetto (word) – Concorso di scrittura riservato agli studenti – Calendario degli incontri in videoconferenza per gli studenti – Seminario in videoconferenza per gli insegnanti: “Educazione in carcere.Continua a leggere “Progetto “A scuola di libertà”. Carcere e scuole: Educazione alla legalità”

Costituzione italiana, articolo 27

“La responsabilità penale è personale. L’imputato non è considerato colpevole sino alla condanna definitiva. Le pene non possono consistere in trattamenti contrari al senso di umanità
e devono tendere alla rieducazione del condannato. Non è ammessa la pena di morte”

Conferenza Nazionale Volontariato Giustizia onlus
via Raffaele Majetti, 95 – 00156 Roma
C.F. 96379080581

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito